Translate

giovedì 29 agosto 2013

DETERMINAZIONE, AZIONE, COMPRENSIONE: 3 DIVERSI MODI DI ESSERE DELLE CROCI CARDINALE, FISSA,MUTEVOLE



I segni fissi tendono ad avere una forte determinazione. Sotto stress, cercheranno di prevalere sulla avversità. Coloro che vivono con questi soggetti, di tanto in tanto potrebbero essere irritati e potrebbero trovare vari modi, tutt'altro che piacevoli, per descrivere la loro tenacia, la perseveranza e la forza di volontà, ma per coloro che hanno questa energia è diverso:  si sentono coerenti, affidabili, costanti. Sono spesso anche molto amorevoli perchè tutti i segni fissi sono in relazione ad uno specifico tipo di amore: il TORO a quello sensuale, il LEONE a quello romantico, lo SCOPRIONE alla passione e l'ACQUARIO all'amore universale. 

Le energie magnetiche sono molte e ampie per essere contenute, finisce cosi che fluiscono per mezzo  dell'attrazione verso qualcosa che sta fuori dal sè. Quando questo accade, le energie si irradiano, producendo così una azione : l'apice della questione e allo stesso tempo il dilemma per i segni cardinali (ariete, cancro, bilancia, capricorno) 
Ogni azione, ovviamente, produce una reazione e tutte le questioni sulla croce cardinale ruotano intorno alla "giusta azione" . E' su questo asse che si crea il karma e che prima o poi deve essere risolto, ma questa armonia la si raggiunge  sulla croce mutevole (gemelli, vergine, sagittario, pesci) dove contemplazione e comprensione hanno la precedenza su sentimenti/emozioni e movimento

"Le acque chete si muovo in profondità" : il mistero dello Scoprione. Ma è anche vero che il mondo manifesto abbraccia una rete complessa di emozioni, azioni e pensiero

Morrnah (che fu una imporante e rispetatta guaritrice hawaiiana, indigena) diceva che l'aura perfetta è cosi pulita e chiara  che ci si puo' camminare dentro senza sentire niente... se non la purezza. Questo tipo di aura è sicura poichè la persona non sta operando con un programma nascosto o sta cercando di manipolare gli altri. 

La trinità della croce astrologica (cardinale/fisso/mutevole) ripete una modalità che troviamo nelle religioni e nei sistemi filosofici della piu' parte delle culture.

Non dimentichiamo mai che queste croci hanno tutte  dello stress, ma l'attitudine verso lo stress nonchè il modus operandi è diverso.

Quando voglio comprendere senza essere veramente coinvolto  nelle questioni implicate e nei risultati, entro in uno stato puro  che non necessariamente è privo di sentimenti, ma puo' offrirmi piu' tolleranza, compassione, saggezza.


L'Astrologia e i Quattro Elementi  Astrologia Moderna  - Nuove Intuizioni - Libro

venerdì 28 giugno 2013

GIOVE ENTRA IN CANCRO E... ATTIVA LA QUADRATURA URANO-PLUTONE

http://media-cache-ak1.pinimg.com/550x/e6/8d/00/e68d00316086024c85a9ccd31d79025f.jpg


Giove enta in Cancro dove starà fino alla seconda metà del 2014. Dobbiamo aspettarci  preoccupazioni nelle nazioni e una espansione delle crisi mondiali attuali.

Giove in Cancro nella storia...
L'ultima volta che è sttao in Cancro erano gli anni 2001-2002: in USA abbiamo visto l'11 settembre. In Europa, fu il primo anno della valuta comune, l'euro . In India ci fu una seria paura di guerra con il Pakistan. Sembra che ovunque nel mondo le nazioni avessero a che fare con grandi problemi sulla propria identità.

Qualcosa di simile accade anche ora: lo scandalo sulla sorveglianza-controllo domestico in USA, in nome del terrorismo,  è diventato di padronanza mondiale. In Medio Oriente ci sono notevoli disordini e si temono grandi guerre. La comunità musulmana è molto discriminata in Europa, un Europa che è tutto fuorchè unita e in seria crisi  a causa della moneta comune che fu introdotta nel 2001

Altri anni in cui Giove era in cancro, includono: 1989 l'anno delle rivoluzioni nei paesi  comunisti dell'est, nel 1965 l'inizo del movimento hippie e delle proteste per la guerra in Vietnam; nel 1941 la guerra, la grande depressione nel 1930, la rivoluzione russa nel 1917.

Scontri tra gruppi differenti e tra le popolazioni e i loro governi 
Penso che stiamo vedendo gli inizi di seri eventi e cambiamenti che si svilupperanno poi nel  2014. Credo ci saranno scontri tra le diverse nazioni  ed i diversi gruppi etnici (per esempio i Musulmani contro il mondo Occidentale) e sommosse civili  e conflitti collegati alle crisi economiche (tra le popolazioni e i loro governi)

Questa settimana, il Sole attiverà la quadratura cardinale tra Urano e Plutone: sarà esattamente il 4 luglio. L'8 luglio, una luna nuova rinforza l'attivazione di quelle energie cardinali . Probabile che il mondo ed alcune nazioni sperimenteranno grande tensione in quel periodo.

Durante le ultime due settimane di luglio e per tutto agosto, prima marte e poi giove  attiveranno la quadratura cardinale, buttando altro carburante sul fuoco che già arde.
Anche se per quelle date non si manifesteranno dei fatti storici, l'energia creerà un crescendo di sfide e problemi per le genti di tutto il mondo e questo fino al giorno della luce... nel 2014

Nei primi mesi del 2014, la quadratura cardinale di plutone e urano sarà nuovamente attivata da giove e marte

giovedì 13 giugno 2013

OROSCOPO HUBER DI BEPPE GRILLO

Posto che siano i dati veri - li ho trovati in rete- eccoli: 
21/7/1948, h.2.30 a Genova

La motivazione che risulata dal  del quadro degli aspetti, secondo il metodo  Huber , è in relazione alla tipologia triangolare: la persona che non è comprabile (nè particolarmente motivata) dal denaro, piuttosto dal bisogno di comprendere e conoscere e ricercare. Atteggiamento, artistico, filosofico, creativo, psicologico, di ricercatore. Il bello e il buono come valori. "Perchè si soffre, perchè è cosi, "perchè"? è l'ìatteggiamento di base di questa tipologia. Questo tipo intende la vita come un processo dinamico, in costante divenire.

Un po' tanto colore verde che denota una certa fantasia, stress nervoso, attività mentale, anelito "verso"... 

La luna (per un cancro importante..) è il punto focale del  suo disegno, il 9a casa in capricorno. 
Una luna che riceve una opposizione con il sole: mente ed emozioni in forte tensione tra loro. Come uno sbarramento tra le due realtà della personalità. Un conflitto tra la parte animica e la parte mentale? Emozioni che offuscano la "direzione"? Mente che congela l'ascolto  e la sensibilità? La logica (mercurio) confusa e offuscata dalla quadratura con nettuno.

Quel che sorpende di piu' è che la "mission" (nodo lunare nord) si trova in 12a casa e nel segno del toro (illuminazione da trovare? valori veri, talenti propri e propri beni - interiori- da trovare e su cui fondare la propria esistenza). Indica che il cammino dovrebbe essere di  interiorizzazione, ritiro, in riservateza, rivolto allla propria interiorità, lontano dal tumulto della quotifdianità e dalla vista, al fine di trovare se stessi.

Invece lo vediamo sulle piazze...in mezzo alla gente, spinto probabilmente dal suo sole in 3a casa (la piazza) . Questo fatto starebbe ad indicare che ripete schemi e attitudni già agite in qualche altra vita passata o nella sua primissima parte di vita (per chi non vuol sentire parlare di karma e vite precedenti), insomma potrebbe essere nelle "memorie del passato", dimenticando che il viaggio ora deve andare da un'altra parte...

Questo nodo nord indica  il bisogno di stare dietro le quinte, per trovare se stesso principalmente... . non pare che, da cio' che gli vediamo fare di recente, metta in pratica e rispetti la sua mission personale secondo il nodo nord.

PLUTONE senza aspetti in 4a casa e questo... è interessante, per le polemiche di questi giorni, relative al suo autoritarismo e "assenza di democrazia". Plutone è anche il senso del controllo e posizionato in 4a casa, ovvero nel collettivo... sembra non rendere cosi assurde le critiche al suo atteggiamento di "capo" indiscusso. Come se il senso di controllo potrebbe rischiare di agirlo sulla casa propria, la propria tribu' e il collettivo, anzichè usare questa forza per trasformare se stesso o prendere "potere dal proprio inconscio " (inconscio=4a casa)
.
Proprio perchè questo suo Plutone è senza aspetti (e quindi in questo linguaggio Huber...indica che spontaneamente  c'è poca coscienza del valore e della energia di questo archetipo); potrebbe succedere che si manifesti a tratti,  stimolato da qualcosa di esterno o qualcuno che fa leva o attiva questa forza. Ma anche che qualcuno appunto puo' manipolare questa sua "forza" e tendenza ed attivarle.

URANO in prima casa...   repentino e improvviso cambio di rotta nel proporre se stesso nello scambio io-l'altro, nota istrionica; è quadrato a marte... una certa dose di - non stupisce...- aggressività ma anche spinta- energia nella formulazione di visioni innovative e controcorrente

mercoledì 8 maggio 2013

MAGGIO 2013: 2 ECLISSI E LA TERZA QUADRATURA DI URANO E PLUTONE...

Eclissi di Sole 2013   Mese di maggo, decisamente "intenso...

Eclissi di sole in luna nuova il  9.5, nel Toro (il tema economia-finanza appartiene al Toro...). Una rimessa in discussione dei propri valori, una sfida per il nostro sistema di credenze e per la "zona comfort" che ci siamo costruiti.
L'eclissi tra il 9 e il 10 maggio:
non sarà visibile in Italia ma in molti paesi del Pacifico, Australia.

   il 24.5 eclissi parziale di L una, in luna piena in Sagittario: focalizzarci nel qui e ora.


Nel mezzo... tra le due eclissi, il 20 maggio, la terza quadratura tra URANO E PLUTONE che continuerà ad evidenziare le profonde trasformazioni sociali.
- ------------------------------------



"(...) Ebbene entrambi, sole e terra, oggi non hanno più un campo bipolare, bensì uno quadripolare. È una grossa novità che potrebbe influenzare la “luna” che il 10 maggio 2013 si trova in mezzo tra i due, sottoposta anche a un terzo campo magnetico – il campo magnetico interplanetario – che spazza tutto il sistema solare e cambia la polarità ogni 2-3 minuti. I tre campi magnetici potrebbero quindi convergere in un evento eccezionale: la scomparsa della “luna” o meglio la rivelazione che la “luna” non è un corpo reale, bensì un’immagine, un riflesso di un piccolo satellite posto altrove… 


Tra il 10 e il 25-26 maggio ci sono poi varie configurazioni speciali tra i pianeti che hanno, ciascuno, il proprio giorno e il proprio anno, oltre che tanti diversi ritmi. C’è l’opposizione tra Marte e Saturno e c’è la quadratura tra Urano e Plutone. Il 7 maggio c’è anche la congiunzione Marte Mercurio.

 
Giuliana Conforto: http://www.giulianaconforto.it/?page_id=12

Baby Sun Revelation - Libro PER ACQUISTO


Già cantato dai poeti e dipinto da saggi e scienziati,
il Piccolo Sole è stato riconosciuto, studiando la propagazione dei sismi.
Si muove in modo indipendente dalla superficie.
Non lo possiamo vedere, ma possiamo “visitarlo” usando l’astronave del tempo di cui tutti siamo dotati:
la MATERIA BIANCA del nostro stesso cervello.
 E’ la porzione più cospicua del cervello, la MADRE
 che nutre tutto il sistema nervoso e supporta tutte le abilità,
cognitive e percettive dell’essere umano; è… la COSCIENZA.

domenica 21 aprile 2013

ELEZIONE PRESIDENTE NAPOLITANO BIS. L'OROSCOPO DEL MOMENTO



20 APRILE 2013, H. 18.16, ROMA
COSI DA NOTIZIE IN WEB...
disegno secondo il metodo Huber

molto in sintesi qualche nota:

ASCENDENTE IN BILANCIA Il Presidente ha anche a che fare con il CSM (leggi-giustizia: tema bilancino)

Saturno retrogrado in scorpione:
il soggetto (astratto in questo caso: una funziome di presidente) si trova a dover fronteggiare lo stesso tipo di karma, data una certa sua incapacità o poco coraggio nell’affrontarlo.
Il soggetto ha quindi perso del tempo e non essendo riuscito ad evolversi ... si è cristallizzato in una determinata situazione. Il sentiero non è privo di ostacoli, ma nel tempo....Saturno retrogrado renderà sempre più profondi e responsabili. Di fondo, possiede un know how di esperienza di "passato e passati"...


Saturno in Scorpione ( leggi occulte, trame, società segrete...).

Saturno opposto a Venere:
restrizione, irridimento, blocco nella capacità di amare, donare . Il dare e l'avere non scorrono naturalmente. Senso del dovere ma... poco amore. La forma irridisce lo slancio di donazione e calore. Il controllo anche. Non è un indice del prendersi rischi nelle relazioni e si preferisce il "sicuro" (non ci era sfuggito... data anche la giovane età del Nostro)

Diciamo anche che non parebbe che il soggetto possa in effeti ricevere tanto "amore"... il popolo-Luna... sta là in alto e per gli affari suoi molto staccato da queste opposizioni.
Non è male. SOPRA c'è il popolo, ben fliuidamente dinamico (in trigono con marte)  e vuole essere visto? ... Luna in Leone.

Plutone retrogrado in capricorno (autorità)
in quadratura con Urano... due titani. Uno vuole riforme e rivoluzione, cambiamento e repentino (urano) e l'altro potere e radicale trasformazione. Plutone alla soglia della 4a casa= tra la piazza ... e il collettivo.


  Urano in Ariete: creativo, inventivo, energie instabili, cambiamenti repentini, rivoluzioni, sommosse, rivolte. In transito a lungo in Ariete: si dice sia indice di significativo sovvertimento economico e depressione… ci resta fino al 15 maggio 2018 (opposto quindi alla Bilancia, che non ama le "disarmonie" e le cose improvvise)


·  Plutone in Capricorno: sradicamento, trasformazione dalle fondamenta. Trasformazione personale e globale. In transito nel segno, ci resta fino al 2023. 


 
>> altre note a seguire    
 

domenica 14 aprile 2013

IL NODO NORD E LA TUA MISSION IN QUESTA VITA

 

Questa “breve guida astro-esistenziale” è rivolta a tutti, non serve infatti essere conoscitori di astrologia. Da quest’ultima, tuttavia, deriva il simbolo che guida questo testo: il NODO LUNARE NORD, che rivela all’individuo le dinamiche e i suggerimenti sul quesito cruciale della nostra esistenza: “da dove vengo e dove vado?”. 

E’ il simbolo, il faro che immaginiamo illuminare la via verso una migliore e maggiore comprensione di sé e degli altri, siano essi amici, parenti, famigliari o colleghi di lavoro. Questo testo è un invito ad imparare a conoscersi nel rispetto d’anima ed un incoraggiamento a restare fedeli e collaborativi alla propria ed altrui missione nella vita. Per utilizzare questa guida è sufficiente conoscere la data di nascita (non serve l’ora) sulla base della quale, con una tabella presente nel testo, è possibile individuare in quale segno zodiacale si trova il NODO LUNARE NORD della persona in questione, astrologicamente parlando. 

 per acquisto:  http://www.erbasacra.com/ebook/ebook08.htm

sabato 13 aprile 2013

domenica 10 marzo 2013

IL LUNGO TRANSITO DI PLUTONE IN CAPRICORNO. DAL 2008 AL 2024

un mio articolo del 2009 su www.thelivingspirits.net

Nel
gennaio 2008 Plutone [1] è entrato  in Capricorno 2)
, dove  vi resterà fino al 2024!

La scienza, in tempi recenti, ha
declassato Plutone come "pianeta" (lo ritiene troppo piccolo per elevarlo a tale rango) ma il “principio” rappresentato da questo pianeta è che qualcosa di infinitamente piccolo può avere un effetto enorme. L’infinitamente piccolo è di gran lunga potente (pensiamo alla bomba atomica), l’invisibile è potente, interferisce e influenza il visibile.
L’energia di Plutone è come fosse sempre sotto chiave, appare bloccata: serve perciò una chiave speciale per rilasciare il suo effetto profondamente trasformativo, un effetto che aumenta in modo esponenziale una volta rilasciato il suo potenziale.

Quale dunque l’aspetto positivo di Plutone in Capricorno per questi lunghi anni?
Quello di offrirci la possibilità di usare il potere per guarire e rafforzare gli altri, anziché esercitarlo in modo autoritario ed esserne travolti, anziché quindi abusarne. Come detto la sua forza trasforma completamente tutto ciò che tocca, ma non sempre senza dolore o crisi, né senza tradimento o violazione.

Nella mitologia, Plutone rapisce Persefone e la “sequestra” nell’oltretomba. Da questo evento traumatico Persefone trae “in dono” un insegnamento: impara a cavarsela in quel mondo, diventando addirittura una guida per le anime…Questo mito ci racconta della perdita della innocenza, della naiività, ma allo stesso tempo della conquista della conoscenza, della consapevolezza, della capacità di guidare e rafforzare gli altri.
Trasformazione e cambiamento (non indolore) sono gli insegnamenti impartiti da Plutone.

Laddove il capricorno tenta di consolidare e irrigidire nello status quo (l’espressione basica della sua natura “terrena”),
Plutone in ... lunga visita, cerca di eliminare, espellere, ribaltare dalle fondamenta. Se pensiamo a questo processo in ambito politico, nel governo di popoli e nazioni, certamente non possiamo negarci qualche velo di preoccupazione e turbamento. Plutone è anche …l’atomica e questo sarà a mio avviso un altro tema che si farà sentire.
( Del resto le premesse ancor più si sentono in queste ultime settimane 3)


Insieme ad altri transiti di pianeti dal movimento lento, ossia Saturno e Urano 4) , Plutone in Capricorno ci sottolinea che l’umanità si trova ad un crocevia e che ha un forte bisogno di una consapevolezza spirituale più estesa (un sospetto che alcuni tra noi hanno da tempo...
).
Il vecchio sta scomparendo ed il nuovo non è ancora chiaro…
Saremo all’altezza?

Per esempio nel XVI sec quando in molti predissero al fine del mondo, ciò che accadde in realtà fu che Martin Lutero 5) , affisse - nel 1517- le sue 95 tesi alla porta della Chiesa e pose fine cosi ad una visione del mondo: quella che vedeva una sola fede e una sola chiesa.
Anche in quell'epoca, Plutone transitava in Capricorno (dal 1516 al 1533) ...
Stato e Chiesa… un tema attuale, non solo da noi ovviamente. Due entità in lotta per il controllo e il dominio dei cuori e delle menti delle persone. Lasciare che le persone abbiano propri pensieri sembra estremamente rischioso per coloro che si sono specializzati nell’uso del potere.


Certo dobbiamo distinguere la leadership dal potere. La leadership funziona attraverso una qualità “visionaria” e con l’abilità di ispirare, mentre il potere cerca di controllare e di togliere diritti di suffragio.
Il potere attraversa cicli di schematizzazione, manipolazione, arroganza, euforia e non ultimo di paranoia e psicosi (basta un’occhiata alla storia: quella passata sembra sempre più chiara della presente) .
I rischi della leadership
sono diversi: ci sono persone con destini volti a creare il futuro e altri che vogliono preservare il passato. Entrambe hanno una notevole abilità per giustificare la propria posizione. Il leader, quello autentico, che guarda al futuro, basa i suoi piani su ciò che è bene o che è male. Quindi inevitabile finisca in una zona a rischio “grilletto” , dove c’è una interferenza di ingiustizia, iniquità, dove c'è diciamo …di una certa intemperanza.

Il
“fuoco” necessario per guardare avanti, avere una visione, per animare, unificare, raramente ha una natura diplomatica…
Il rischio di entrare in antagonismo con coloro che sono soddisfatti dello status quo è più che scontato. Inoltre c’è pur sempre la paura dell’ignoto, nonostante lo zelo del fuoco, la paura della perdita determinata dal cambiamento.

Tuttavia la storia mostra che i cambiamenti…accadono e non sempre perché ci sono dei leaders qualificati che li guidano, piuttosto perché “l’adesso” non può essere preservato in eterno, in un mondo lineare (il nostro terreno) in cui il Tempo stesso
continua a camminare.

Il tempo è un concetto caro al Capricorno (ho buone ragioni per saperlo-:) , governato sa Saturno, che mitologicamente (Crono) governava il vecchio mondo, a cui ci si riferisce spesso come all'età dell'oro. Un oracolo gli aveva predetto che sarebbe stato rovesciato da uno dei suoi figli, ecco perché li ingoiò appena nati. Era pieno di paura di perdere la sua autorità, il suo controllo e il suo potere. Alla fine, naturalmente, fu davvero rovesciato da suo figlio Giove e bandito ai confini più remoti del sistema solare.


“Saturno è il principio di realtà, dal momento che nessuno di noi può sfuggire al fatto che siamo fisicamente mortali e limitati e definiti dalle circostanze attuali delle nostre vite. Come signore del tempo, Saturno governa i tempi assegnati delle nostre vite, tagliandone il filo con la sua falce quando viene il tempo stabilito”
(www.astro.com).
 

Plutone è anche rappresentativo della decomposizione, della morte
, non necessariamente fisica, perché “occupandosi” di trasformazione e rinascita…da li deve passare. Quindi potremmo assistere alla morte del vecchio, non necessariamente purtroppo mentre i due, vecchio e nuovo, si godono tè e pasticcini...
Per questo servirà essere sempre più rafforzati da una visione più ampiamente spirituale (ossia con un significato esistenziale e non unicamente materialistico dell’esistenza) per far nascere il nuovo, oltre le lotte religiose e di potere e autoritarismo politico-economico.

Come solito dipende da ogni singolo cosa fare del problema dato e della crisi in corso.
Dipende da noi come scegliamo di fare e vivere l’esperienza.


tutto l'articolo qui: http://www.thelivingspirits.net/php/articolo.php?lingua=ita&id_articolo=96&id_categoria=3&id_sottocategoria=34